Attività di sostegno e recupero

L’azione di sostegno agli studenti prevede i seguenti interventi

  1.  analisi dei bisogni formativi;
  2.  attività di continuità, di orientamento e di tutoraggio;
  3.  attività extracurricolari;
  4.  sportello di aiuto didattico a studenti in difficoltà;
  5.  attività d’integrazione nella classe e recupero;
  6.  attività di cui alla legge n. 91/1999.

Attività di recupero

Il recupero dell’insuccesso è innanzitutto ordinario, cioè quanto l’insegnante normalmente attua nel suo quotidiano impegno di lavoro con gli studenti in difficoltà.

Attività integrative di recupero dell’insuccesso

Vengono predisposti interventi di recupero mirati agli studenti che presentino insufficienze alla fine del primo e del secondo quadrimestre come previsto dall’ art. 2 comma 5 dell’O.M. nr. 92 del 05/11/2007. Tali attività di recupero saranno attivate all’inizio del secondo quadrimestre e durante il periodo estivo secondo quanto indicato dall’ art. 3 della suddetta O.M.. Questi interventi di recupero sono finalizzati a rimuovere le cause dell’insuccesso e sono, pertanto, di diversa natura: insegnamento individualizzato, insegnamento per gruppi di livello, per la correzione del metodo di studio, per il recupero motivazionale.